Non puoi effettuare un nuovo ordine dal tuo paese. United States

Le aziende

    Curiosityletter

    Categorie Blog

    Ultime dal blog

    • Frutta e verdura di maggio
      Frutta e verdura di maggio
      117 views 0 commenti 0 Liked

      A Maggio nuovi colori e sapori riempiranno le nostre tavole. Il mese che precede l'arrivo dell'estate porta infatti...

      Leggi tutto...
    • Insalata di fave
      Insalata di fave
      99 views 0 commenti 0 Liked

      Maggio e' il periodo in cui abbondano fave e carciofini e tanti sono i modi per degustare questi favolosi ortaggi. In...

      Leggi tutto...
    • Pasta con asparagi freschi
      Pasta con asparagi freschi
      137 views 0 commenti 0 Liked

      La pasta con gli apsaragi e' uno dei piatti tipici dei mesi di maggio-giugno, periodo in cui esplodono questi gustosi...

      Leggi tutto...

    Spaghetti alla chitarra

    839 Views 0 Liked

    Gli spaghetti alla chitarra sono una pasta all’uovo classica della tradizione abruzzese.  Sono degli spaghetti a sezione quadrata denominati anche maccheroni alla chitarra o maccheroni carrati, che prendono il nome dal telaio rettangolare in legno di faggio con cui vengono preparati (lu carrature o più comunemente chitarra). Esso è costituito da fili di acciaio simili a corde di chitarra tesi sui lati più lunghi. Data la loro superficie porosa, questa pasta si presta ad essere assaporata con sughi importanti esaltando per esempio i classici ragù di carne.

    Spaghetti alla chitarra: preparazione

    Disponete la farina a fontana in una spianatoia e create un cratere nel centro quindi rompete le uova. Aggiungete sale e un cucchiaio di olio EVO. Sbattete le uova con una forchetta prendendo la farina dai bordi. Successivamente impastate a mano dall’esterno verso l’interno fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Lasciatelo riposare per almeno 1 ora in un luogo fresco ed asciutto.

    Spaghetti alla chitarra: la preparazione

    Infarinate il piano di lavoro e con l’aiuto di un matterello iniziate a stendere parte della pasta in una sfoglia rettangolare per permettere che si adagi facilmente sulla chitarra (lasciate l’altra parte dell’impasto coperto per evitare che si secchi). Tenete presente che la sfoglia non deve risultare troppo sottile. Se non ve la sentite di procedere con il matterello potete aiutarvi con la macchinetta a manovella. Stendete ogni rettangolo sulle corde di una chitarra (lu carrature), velandolo di farina e passate sopra con il matterello su tutta la lunghezza della sfoglia (mi raccomando tirate la sfoglia da sotto verso sopra). Cadranno spaghetti a sezione quadrata che potete disporre su un vassoio leggermente infarinato. Ripetete il procedimento per tutte le sfoglie.

    Nel frattempo preparate un bel sugo al ragù. Quindi cuocete gli spaghetti alla chitarra in abbondante acqua salata e non appena la pasta torna a galleggiare fermate la cottura con acqua fredda. Scolate e condite con il ragù precedentemente preparato.

    Et voilà, il piatto è servito!

    INGREDIENTI 

    - 400 gr farina,
    - 4 uova medie,
    - olio EVO
    - sale qb,
    - ingredienti necessari per il condimento che preferite.

    Qualità, freschezza e artigianalità dal produttore a casa tua! Seleziona in alto il tuo comune o, se non presente, Resto d'Italia e SCOPRI SUBITO i prodotti disponibili per te!

    L'hai provata o hai una ricetta diversa per gli spaghetti alla chitarra? Commenta qui sotto e raccontaci la tua esperienza!

    Pubblicato in: Ricette

    Lascia un commento

    Autenticati per lasciare commenti