Non puoi effettuare un nuovo ordine dal tuo paese. United States

Le aziende

    Curiosityletter

    Categorie Blog

    Ultime dal blog

    La Squilla

    1442 Views 0 Liked

    Non esistono solo le feste di Natale e capodanno. A Lanciano in Abruzzo c’è anche la Squilla, un’antica tradizione che va avanti da oltre 400 anni. Il 23 dicembre è un giorno speciale per gli abitanti frentani, un giorno in cui il dolce e ripetuto rintocco della campana della torre civica, che suona dalle ore 18.00 alle ore 19.00, ricorda a tutti di pregare e perdonare, rinnovando e rinsaldando i vincoli di amicizia.

    La Squilla di Lanciano

    La squilla: le origini

    Le origini de "la squilla" sono antichissime e risalgono al 1607, quando Mons. Paolo Tasso il 23 dicembre iniziò a recarsi a piedi scalzi dal suo palazzo alla chiesetta dell’Iconicella, a un paio di chilometri dal centro, per rievocare il cammino di Giuseppe e Maria verso Betlemme. Il pellegrinaggio era accompagnato dal rintocco de "la squilla", ovvero il suono delle campane delle chiese, che cessava al rientro in città quando il corteo di fedeli che accompagnava Tasso si scioglieva. Tutti si scambiavano gli auguri e tornavano a casa.

    La tradizione oggi

    Ogni anno, la sera del 23 dicembre, si ripete il rito de "la squilla" inteso come messaggio di pace, riconciliazione e perdono. Alle 18.00 la campana posta sulla torre civica comincia a suonare dando il segnale a tutte le altre chiese della città che di lì a un’ora cominceranno a suonare per l’inizio della festa. Quindi le persone si scambiano calorosamente gli auguri di Natale, e si recano alla processione che da piazza del Plebiscito conduce fino alla chiesetta in cui si recava il Tasso, dove si tiene una breve messa prima del rientro nella piazza da cui la processione era partita.

    Alle 19.00 tutti rientrano nelle loro case dove li attende il caldo rito familiare con lo scambio dei doni e l’accensione deltecchio”: un pezzo di tronco molto grande che dovrà durare nel focolare fino all’Epifania. La squilla di Lanciano è sinonimo di importanti valori, quali famiglia, pace, amore e perdono.

    Ti lasciamo con una bella declamazione di Francesco Di Bucchianico de "La Squilla" di Lanciano

    Qualità, freschezza e artigianalità dal produttore a casa tua! Seleziona in alto dove ricevere e SCOPRI SUBITO i prodotti disponibili per te!

    E com'è la tua squilla? Commenta qui sotto e raccontaci la tua esperienza!

    Pubblicato in: Curiosità

    Lascia un commento